News

    vi aspettiamo venerdì 1 dicembre




    dal 23 novembre al 30 ammantiamo le nostre case di panni rossi 



    Vi aspettiamo uomini e donne domenica 19 ore 18 al Foscolo, via Foscolo 3d Corsico per riflettere insieme a Alessio Miceli di Maschile plurale



    26 maggio Buccinasco


    Rosa Palone
    La nostra amministrazione comunale si è impegnata molto in questi 5 anni anche per le politiche di genere. Oltre 50 iniziative per sostenere il ruolo centrale del genere femminile e un impegno serio e concreto per il centro antiviolenza di zona "La stanza dello Scirocco". Questa sera, per il terzo anno, abbiamo inoltre consegnato le benemerenze civiche alle donne di talento che si sono distinte per la propria professione o per l'impegno in ambito sociale.
    Perché delle donne troppo spesso si parla solo quando sono colpite da violenza, quando sono in difficoltà, quando sono vittime. Ma delle donne bisogna anche raccontare i percorsi positivi, i successi, i talenti e la bellezza.
    Ho avuto la fortuna di incrociare il mio percorso con quasi tutte queste donne negli anni e da ognuna ho ricevuto emozioni che resteranno per sempre, come per sempre resteranno questi anni e questi incontri che mi hanno aiutato a diventare la donna che sono.
    Grazie anche all'assessora Clara De Clario.




    Vi aspettiamo tutte e tutti per parlare insieme di questo nuovo modo di vivere la maternità e la paternità

    8 MARZO DI LOTTA 
    VENTUNESIMODONNA COSI' PARTECIPA







    grazie a tutte e tutti per la splendida riuscita di One bibillion resing 2017 a Corsico



    vi aspettiamo numerosissime e numerosissimi indossando qualcosa di rosso e con qualcosa che illumini (torce accendini ecc.)


    INIZIATIVE PER IL 25 NOVEMBRE GIORNATA  MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE 








    30 settembre ore 20.30 a Baggio portiamo il nostro filmato e i nostri interventi sui 70 anni di diritto di voto delle donne a Baggio



    All'interno del gruppo è da tempo emerso il bisogno di dedicare una serata di riflessione sul tema dei femminismi, a partire da noi. Abbiamo pensato di aprirci  all'esterno per allargare il confronto a vissuti, posizioni e conoscenze diverse su questo importante periodo storico non sempre ben raccontato e conosciuto.
     E' gradito un tuo contributo di riflessione e/o di vissuto.
    Ti aspettiamo  l'8 Aprile ore 20.30 al Bem Viver e se lo ritieni opportuno diffondi l'iniziativa




    8 MARZO 2016 










    Dopo la nostra prima riflessione abbiamo continuato a raccogliere articoli, discutere, pensare alle motivazioni e alle  conseguenze di quanto accaduto nella notte di Capodanno a Colonia  e vorremmo discuterne con quante e quanti  volessero confrontarsi con noi MERCOLEDI' 10 FEBBRAIO ORE 20.30 BEM VIVER 







    oggi 4 febbraio : Tutte alla Weiberfasnacht, la giornata femminile del Carnevale dalle 17.30

    davanti alla Camera del Lavoro! 

    Contro ogni violenza di genere e per la libertà delle donne Organizzata dalla Casa di accoglienza delle 

    Donne maltrattate, la Casa delle Donne e il Centro Donna della Camera del Lavoro di Milano








    Martedì 26 gennaio 2016 ore 20.30 in prima 

    convocazione e alle 21 in seconda presso il Bem 

    Viver Cafè (saletta sotto) via v.Monti 5 Corsico, 

    è convocata l'assemblea delle socie dell'Associazione 

    "ventunesimodonna", col seguente ordine del giorno:

    - rinnovo delle cariche
    - valutazione del lavoro svolto
    - approvazione bilancio 2015
    - programmazione annuale
    - varie ed eventuali

    Vi aspettiamo numerose e propositive,
                                                            
     la presidente Daniela Labella




    ventunesimodonna e le donne di Colonia 







    Buona Epifania a tutte le donne 


                 



      NOI CI SIAMO VENITE A TROVARCI






                 VI ASPETTIAMO NUMEROSE E NUMEROSI
      



     Le donne contro ogni forma di violenza         




    Vi aspettiamo con noi contro la violenza sulle donne 

                Donne - bambine e bambini - uomini 







     MARTEDÌ 6 OTTOBRE INSIEME AL BEM VIVER
                          SABATO 3 OTTOBRE DALLE 15 

                             LIBERIAMO LIBRI INSIEME 


     
        

      
     DOMENICA 27 TUTTE E TUTTI CON EMERGENCY

               IN PIAZZA CARABELLI A CORSICO                       

      Facciamoglielo sapere 

    Si allarga la rete antiviolenza: le donne che subiscono violenza e maltrattamenti, residenti nei comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio ora possono trovare aiuto e sostegno chiamando il numero verde 800049722: troveranno ad accoglierle le operatrici della Casa delle Donne Maltrattate.





    Il REGOLAMENTO DEL CONCORSO FOTOGRAFICO 
     "LA SCIARPA, IL NAVIGLIO E LE SUE SPONDE"



    DOMENICA 7 GIUGNO ESPONIAMO INSIEME LA SCIARPA LAVORATE DA TANTISSIME DONNE  









                           24 MAGGIO 1915 - 24 MAGGIO 2015

    a 100 anni dall'entrata in guerra dell'Italia  riflettiamo insieme sul ruolo di donne e uomini nella grande guerra. Vi aspettiamo tutte e tutti per discuterne insieme


    La sciarpa, voluta da Mitti Piantanida e realizzata dalle mani di centinaia di donne, si sta allungando lungo il Naviglio Grande.
    Il 26 aprile ha abbracciato e colorato la Darsena, finalmente riempita d'acqua e restituita alla città.
    La sciarpa abbraccerà anche il Naviglio di Corsico, come da volantino allegato.
    Verranno successivamente comunicate le iniziative organizzate per le singole giornate.
    VI aspettiamo e vi chiediamo di diffondere l'evento.







    Vi aspettiamo il 19 e il 21 marzo





    ECCO TUTTE LE INIZIATIVE PER L'8 MARZO 2015

    Avanti al lavoro per preparare la lunga sciarpa








    VI INVITIAMO A PARTECIPARE  NUMEROSE E NUMEROSI
    iniziative  organizzate il 27 novembre in occasione della Giornata della memoria l'assemblea delle socie si terrà
      MARTEDI'3 FEBBRAIO  ore 21 presso il Centro Foscolo,via Foscolo 3-D Corsico, 
      è convocata l'assemblea delle socie dell'Associazione "ventunesimodonna", col seguente ordine del giorno:

      1) valutazione del lavoro svolto

      2) approvazione bilancio 2014
      3) programmazione annuale (allegato alla presente)
      4) varie ed eventuali
      Vi aspettiamo numerose e propositive
      ps.è possibile rinnovare l'iscrizione all'Associazione prima e dopo l'assemblea



      VI ASPETTIAMO DA GENNAIO 2015 :

      IL PRIMO MERCOLEDÌ DEL MESE AL BEM VIVER CAFE' VIA MONTI DALLE 17 ALLE 19
      I MARTEDÌ AL CENTRO FOSCOLO VIA FOSCOLO 3D DALLE 21 ALLE 23


      Sulla pagina ATTIVITA' del blog trovate le fotografie di tutte le iniziative organizzate durante il 2014



      TUTTE  LE NOSTRE INIZIATIVE PER IL 25 NOVEMBRE
      GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE


      VI ASPETTIAMO NUMEROSE E NUMEROSI


      Dobbiamo essere tante donne e tanti uomini per ribadire il diritto delle donne a muoversi in libertà e sicurezza sempre e ovunque












      DOMENICA 9 OTTOBRE vi aspettiamo numerose e numerosi in piazza Europa a Corsico per la FESTA della Solidarietà per sferruzzare e cantare insieme


      SABATO 6 SETTEMBRE AL PARCO VERDI DALLE ORE 16 incominciamo a lavorare la lunga sciarpa che abbraccerà il Naviglio durante l'Expo 2015


      Cliccando sull'icona a destra dell' homepage trovate una breve relazione e alcune riflessioni sul laboratorio di discussione su donne e lavoro, conciliazione e condivisione tenutosi il 14 giugno 2014.

      Le  donne e il lavoro  fra flessibilita', precarieta', mala occupazione , disoccupazione
      Un percorso sul tema del lavoro , un'occasione per progettare possibili cambiamenti perchè crediamo che un mondo nuovo per uomini e donne deve essere possibile.
       Alla ricerca di conciliazione dei tempi di lavoro e di cura, sballottate fra flessibilità e precarietà, le donne escono sempre più frequentemente dal mondo del lavoro e si assumono i lavori di cura delle figlie, dei figli, delle anziane e degli anziani,  della casa… in una sommatoria di ruoli e funzioni di cui la società si scarica in tempi di crisi economica


      scopri di più cliccando sull'icona a destra dell'homepage





       

      Le socie di "ventunesimodonna"si incontrano:

       il primo mercoledì del mese dalle 17 alle 19 al Bem Viver, via Monti 5 Corsico
       il secondo,terzo,quarto martedì dalle 20.30 alle 23 al Centro Foscolo,via Foscolo 3d Corsico, nella saletta al primo piano

      Gli incontri sono aperti a tutte le donne interessate 
             

      VI RICORDIAMO:

      DOMENICA 23 MARZO       ORE 16       CINEFORUM

      " TUTTA LA VITA DAVANTI"  UN FILM DI PAOLO VIRZI'

      SPAZIO SOCIALE "NILDE JOTTI", VIA NIODE JOTTI 11, CORSICO CITOFONO 403

       vi aspettiamo numerose


















      Le  donne e il lavoro  fra flessibilita', precarieta', mala occupazione , disoccupazione
      Un percorso sul tema del lavoro , un'occasione per progettare possibili cambiamenti perchè crediamo che un mondo nuovo per uomini e donne deve essere possibile.


      Alla ricerca di conciliazione dei tempi di lavoro e di cura, sballottate fra flessibilità e precarietà, le donne escono sempre più frequentemente dal mondo del lavoro e si assumono i lavori di cura delle figlie, dei figli, delle anziane e degli anziani,  della casa… in una sommatoria di ruoli e funzioni di cui la società si scarica in tempi di crisi economica.
      L’associazione “ventunesimodonna “ attraverso  il percorso “Donne di marzo” vuole riflettere con gli uomini e le donne sul valore attuale del lavoro e sul complicato rapporto delle donne con il lavoro.
      Il percorso prevede diversi appuntamenti  : cineforum, cena sociale con musiche e canti popolari che raccontano la storia delle donne, un seminario sul lavoro per entrare nel merito di questioni quali : conciliazione, condivisione , precarietà, flessibilità, disoccupazione attorno a cui ruotano le vite delle donne.
      Il primo appuntamento è Domenica 2 Marzo con la proiezione del film “We want sex equality”
      Ore 16.00  presso la sala “Nilde Jotti”  via Nilde Jotti - Corsico
      Ti aspettiamo
      Seguirà programma dettagliato delle altre iniziative


      Un vile atto intimidatorio agito  nei confronti dell’Assessore Guastamacchia,  ci fa riflettere su quanto gli atti e il linguaggio della politica, di certa politica,  non sapendo come esternare legittimamente un dissenso , si manifestino  in  comportamenti assurdi e assolutamente incivili. Intimidazioni, minacce, violenze verbali fanno parte di una cultura che come donne  non ci appartiene, pertanto riteniamo di dover esternare pubblicamente il nostro disagio con la lettera allegata.


      Lettera aperta 
      Esprimiamo la nostra solidarietà all'assessore Emilio Guastamacchia che, in occasione di un confronto pubblico organizzato dall'Amministrazione comunale in vista della consultazione sul nuovo municipio, ha subito un personale atto intimidatorio.
      Estendiamo la solidarietà a tutta la Giunta Municipale colpita indirettamente attraverso un suo assessore.
      Consideriamo particolarmente grave che in un momento in cui nella città si riavvia un dibattito su un tema particolarmente sensibile, come è la costruzione di un nuovo municipio, i linguaggi già inopportunamente aspri e concitati , vengano affiancati da intimidazioni, attacchi personali, azioni violente.
      Consideriamo legittime le diversità di posizioni su qualunque questione venga posta a pubblico dibattito o attenga alla vita della città, non possiamo tollerare le esasperazioni dei toni che, diventati “naturali” strumenti di dibattito, a livello nazionale su mass-media e social network, si stiano rappresentando negli ultimi periodi anche a livello locale.
      Ci rivolgiamo a tutte le cittadine ed a tutti i cittadini, a tutte le donne e gli uomini che hanno ruoli politici e pubblici affinchè il confronto politico e amministrativo, che può anche avere toni severi, possa nella città essere condotto nell'alveo della democraticità. 
      Insulti, attacchi personali, intimidazioni, minacce, violenze verbali fanno parte di una cultura che come donne non ci appartiene e vorremmo sostituire con azioni positive che diano alla politica la sua dignità delle origini.

      Cecile Kyenge, Laura Boldrini e le altre donne meno conosciute

      Noi donne di ventunesimodonna abbiamo sentito il bisogno di ragionare pubblicamente alla luce dei recenti avvenimenti, che hanno visto, donne anche giovani,essere oggetto di reiterati insulti sessisti
      Siamo disponibili a confrontarci con uomini e donne sia attraverso i nostri riferimenti web che personalmente.

      Siamo presenti il I° mercoledì di ogni mese ore 17-19 al Bem Viver,via Monti Corsico,e il 2°-3°-4° martedì ore 20.30-22-30 al Centro Foscolo,via Foscolo3d,Corsico.


      Lettera aperta
      agli uomini e alle donne che credono in una società fondata sul rispetto delle diversità

      Dopo il necessario silenzio della riflessione, abbiamo deciso di prendere pubblica parola per dichiarare l'insopportabilità di una storia sessista che negli ultimi decenni ha alzato sempre più i toni fino ad arrivare agli insulti pesanti rivolti a Cecile Kyenge e Laura Boldrini, rispettivamente ministra per l'integrazione e presidente della camera dei deputati e delle deputate.
      Non si può non chiedersi che uomini siano questi che parlano alla pancia di altri uomini, considerano un divertimento insultare le donne e (attraverso i giornali, le pagine web, i mass-media in generale e perfino all'interno dei luoghi istituzionali) usano parole come clave per denigrare, delegittimare, offendere le donne.
      Uomini che non sopportano la presenza sempre più numerosa di donne nei luoghi di prestigio e di potere che reputano ancora di loro esclusiva pertinenza e invece di confrontarsi con loro sul piano dialettico in caso di divergenze politiche, culturali, personali le aggrediscono con insulti sessisti irripetibili, degni del peggior maschilismo di antica memoria.
      Sono uomini che sognano un mondo ancora a dominio maschile nel quale tutte le donne, ingabbiate in modelli arcaici e ruoli di subalternità, non hanno eguale dignità degli uomini
      e possono impunemente essere aggredite, intimidite, violentate, uccise.
      Non si deve sottovalutare quello che accade quotidianamente alle donne non solo in Italia e conseguentemente, oltre a dare solidarietà a tutte le donne (non solo a quelle che ricoprono ruoli importanti) offese da azioni violente agite da “questi uomini”, urge prendere le distanze da comportamenti e gesti che non solo offendono le donne e legittimano il maschilismo, ma fanno venire a galla fantasmi di un passato non rassicurante per le donne e per la democrazia.
            

                 Chiediamo a tutte le donne e a tutti gli uomini  

      che considerano valore il rispetto delle diversità di mettere in atto in tutti i luoghi nei quali vivono e operano strumenti ed azioni per bloccare il degrado e la degenerazione in atto e proporre modelli culturali e sociali che facciano del rispetto delle diversità il valore fondativo di una democrazia degna del ventunesimo secolo evoluta e compiuta, paritaria, in cui donne e uomini possano vivere in un clima di libertà, rispetto e dignità.


      VENTUNESIMODONNA anche nel 2014 aderisce, ci vediamo alle 17 in piazza al Ponte, Corsico fermata bus 325 per andare insieme. Vi aspettiamo

      Dal 1 gennaio 2014 ti informiamo che le socie di "ventunesimodonna"si incontrano:
       il primo mercoledì del mese dalle 17 alle 19 al Bem Viver, via Monti 5 Corsico
       il secondo,terzo,quarto martedì dalle 20.30 alle 23 al Centro Foscolo,via Foscolo 3d Corsico, nella saletta al primo piano
      Gli incontri sono aperti a tutte le donne interessate 
       
      Ti informiamo che venerdì 18 ottobre ci sarà un incontro sul tema “testimone generazionale”, come da volantino allegato.

      Continueremo a ragionare attorno al binomio donne e politica, con particolare attenzione al coinvolgimento delle giovani donne.

      Affronteremo la complessa tematica con la prof.ssa Laura Cima, donna che possiede una lunga storia politica da cui è partita per realizzare la ricerca storico-sociale oggetto del libro “Il complesso di Penelope” che farà da sfondo alla serata.

      Laura Cima ha fondato a Torino un “Laboratorio politico delle donne”. Sarà, quindi, interessante confrontarsi con le sue analisi, alla ricerca di possibili azioni concrete da agire nel breve periodo.

      E' gradito un tuo contributo al dibattito.

      Ti aspettiamo e ti chiediamo di diffondere, se ti è possibile, l'iniziativa.

      Grazie




      domenica 6 ottobre 2013 dalle ore 10

      la nostra Associazione sarà presente in P.zza Europa  alla festa deli quartiere con un gazebo e  un laboratorio di riuso creativo per le donne

      Vi aspettiamo numerose con amiche e amici


      mercoledì 2 ottobre dalle 17 alle 19 al Bem Viver - via Monti 5- Corsico

      Vi aspettiamo sia per quattro chiacchere sia per ascoltare i vostri suggerimenti e le vostre proposte su percorsi culturali e politici da organizzare insieme con le donne e per le donne

       

      BENTORNATE SOCIE ED AMICHE

      A tutte le socie

      Sono disponibili le tessere dell'associazione. Durante il mese di Aprile potete  ritirarle il Mercoledì dalle ore 17 alle ore 19 presso il BemViver - via Monti, 5 Corsico. 


      ________________________________________
      INCONTRIAMOCI
      Per continuare il dialogo avviato in occasione della presentazione pubblica dell'associazione, comunichiamo che tutti i primi mercoledì del mese dalle ore 17 alle ore 19 siamo presso il caffè equosolidale Bem Viver, a Corsico in via Monti, 5.


      Aspettiamo coloro che, donne e uomini, vogliono conoscere meglio l'identità dell'associazione, confrontarsi e avanzare proposte e suggerimenti sui percorsi culturali e politici da organizzare alla ricerca di un possibile cambiamento culturale e politico da avviare a partire dalle donne.



      E' possibile mettersi in contatto con noi anche attraverso




      Per il mese di aprile siamo al Bem Viver tutti i mercoledì, sempre dalle 17 alle 19.
      E' possibile mettersi in contatto con noi anche attraverso

      Nessun commento: